Nell’estate 2019 ho vissuto la Route dei Ricordi, all’interno di un percorso intenso fatto di ritiri spirituali. È stato un anno impegnativo, bello, ricco.
Un anno che mi ha portato a rinfrescare tanti bei ricordi e a identificare una direzione di impegno, nella cura di me stesso, nel lavoro, nello studio, nella gestione delle mie risorse, nelle relazioni.

Quest’anno mi ha visto più impegnato e, quindi, con meno tempo libero.
Ma era forte il desiderio di proseguire il cammino iniziato perché mi sono reso conto -una volta di più- che la strada è maestra. E che chi vuole essere sulla strada deve continuare a camminare, con le gambe e con lo spirito.
Avevo programmato, pertanto, un percorso anche per il 2020, per vivere pienamente il presente, il mio ‘qui e ora’. Percorso che è stato chiaramente messo in stand by (almeno per la parte ‘fisica’) dalla pandemia che ancora non è finita.

Ma il desiderio è quello di proseguire con il cammino e la preghiera, non solo coi buoni propositi.
Quelli continuano a esserci. Sono frutto del percorso della ‘Route dei Ricordi’, ora si tratta di continuare ad affidarli con speranza al Signore e di definire un passo umile, da mantenere con costanza.

Lo farò tramite una serie di attenzioni che proverò ad avere nella quotidianità, tramite la preghiera, tramite il servizio, il lavoro, l’attività fisica.
Lo farò -covid permettendo- anche tramite questi ‘appuntamenti’:

8-12 agosto 2020 –> deserto domestico –> Torino
29 settembre – 2 ottobre 2020
 –> deserto autunnale –> Villa San Pietro – Susa
12-15 gennaio 2021 –> deserto invernale –> Abbazia di Finalpia?
data da destinarsi –> ritiro di Quaresima –> Sorelle di Maria Stella del Mattino – Rivarolo?
12 aprile – 3 maggio 2021 –> Route nel Presente
28 giugno – 4 luglio 2021 
–> deserto estivo –> Abbazia di San Giulio d’Orta?

Nella speranza che la pandemia vada esaurendosi e che sia possibile viaggiare in sicurezza, altrimenti procederò a un nuovo rinvio della Route nel Presente, se il presente dovrà ancora essere ‘domestico’!

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *