Nell’estate 2019 ho vissuto la Route dei Ricordi, all’interno di un percorso intenso fatto di ritiri spirituali.
È stato un anno impegnativo, bello, ricco.
Nella primavera 2021 ho in programma (dopo il rinvio causa Covid) la Route nel Presente, all’interno di un percorso intenso fatto di ritiri spirituali.
Le cose impegnative, belle, ricche mi piacciono come ‘format’.

Ma rinfrescare il passato e vivere il presente non può non avere uno sguardo anche al futuro.

Che ne so del mio futuro? Poco, probabilmente nulla.
Per questo il percorso della ‘Route verso il futuro‘ sarà diverso. Non con la bicicletta, ma con le gambe; non con una meta, ma dove mi porterà la strada.
Cammino fin dove arrivo, dormo e la mattina dopo riparto.
15 tappe: quando arriverò alla fine -dovunque essa sia- tornerò a casa con un mezzo di trasporto pubblico.

Sicuramente continuerò a coltivare una serie di attenzioni che da qualche tempo provo ad avere nella quotidianità, a coltivare la preghiera, il servizio, il lavoro, lo studio, l’attività fisica.
Nascono dal ‘recupero’ del mio passato, le vivo oggi e vorrei proprio essere capace di portarle anche nel ‘mio’ futuro.

Lo farò sicuramente anche tramite alcuni appuntamenti ‘spirituali’, che -evidentemente- sono ancora da fissare.

Per ora l’ipotetico calendario si limita a questo:

25 giugno – 9 luglio 2022? –> Route verso il Futuro

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *